C’è acqua e ACQUA

Principali problematiche correlate al consumo dell'acqua in bottiglia/acqua di rete, possibili soluzioni a vantaggio del nostro benessere e del benessere ambientale.

Principali problematiche correlate al consumo dell’acqua in bottiglia e dell’acqua di rete, possibili soluzioni a vantaggio del nostro benessere e del benessere ambientale.

Il dibattito sull’acqua è aperto ormai da anni, potremmo disquisirne all’infinito, ma ultimamente il tema “acqua” è diventato più scottante che mai soprattutto per il fil rouge che lo collega all’ambiente e alla salute. Proveremo in questo articolo a dare una panoramica sul tema, soffermandoci poi sull’importanza dell’acqua per il benessere nostro e del nostro Pianeta.

  • Cos’è l’acqua e a cosa serve
  • Acqua per il benessere
  • Problemi dell’acqua
  • acqua a km0

Acqua, cos’è e a cosa serve

L’acqua è il principio di tutte le cose. Lo sosteneva già Talete, –Acqua come principio di tutte le coseprincipio originario (archè) nell’acqua, fonte, sostanza e termine ultimo della realtà– che ne ha fatto il principio della sua stessa filosofia. In duemilacinquecento anni di storia, non si è potuto di certo contraddirlo: la nostra esistenza e la nostra sopravvivenza dipendono strettamente dall’acqua. Nel tempo, la scienza ha dimostrato che senza questa sostanza non avrebbe potuto esistere la Terra così come la conosciamo e non avrebbe potuto svilupparsi alcun organismo. L’acqua è origine e nutrimento della vita… pensiamoci dunque, cosa c’è di più importante di questa sostanza tanto semplice quanto straordinaria?

Cos’è l’acqua?

L’acqua è una sostanza presente in natura, un composto chimico formato dal legame di due atomi di Idrogeno (H2) e un atomo di ossigeno (O), una struttura molto semplice che dà vita in principio ad una sostanza incolore, insapore e inodore. Presente in natura, sotto tre principali forme: solida, liquida e aero forme. Alla forma liquida dobbiamo la nostra esistenza, una componente fondamentale per la nostra salute e quella del nostro Pianeta.

A cosa serve quindi l’acqua?

Proviamo a fare un parallelismo sull’utilità dell’acqua per noi e per il Pianeta:

Acqua per il benessere

Abbiamo quindi capito che l’acqua è indispensabile per mantenere in salute il nostro organismo, con benefici diffusi per il corretto funzionamento di tutti gli apparati da quello digerente fino ad arrivare a favorire una corretta attività cerebrale; gioca inoltre un ruolo importante anche nella prevenzione di alcune patologie. Ne deriva quindi che bere acqua, idratare correttamente il corpo, è un’abitudine fondamentale e imprescindibile per garantirci uno status di benessere. Leggi anche l’approfondimento – “Acqua, tanti buoni motivi per bere molto” Humanisas news.

Alcune domande sorgono spontanee.. La scelta dell’acqua che beviamo incide quindi sul nostro stato di salute? Bere acqua di un certo tipo e di una certa qualità fa la differenza?

Nei prossimi paragrafi approfondiremo meglio l’argomento.

Principali problematiche dell’acqua

Anche se limpida e cristallina l’acqua che sia del rubinetto o della bottiglia nasconde diverse insidie, il grande problema che le accomuna è sicuramente l’inquinamento (inteso come acqua inquinata e inquinamento derivato dall’acqua) che per quanto si cerchi di arginare con normative, regole e controlli è una costante sempre presente nelle nostre acque.

Il risultato può essere quindi tradotto in un termine solo: che sia acqua comprata o acqua di rete, anche se sulla carta rispetta i crismi si affidabilità, BEVIAMO ACQUA INQUINATA CHE INQUINA NOI E L’AMBIENTE, un’acqua che nella stragrande maggioranza dei casi è pesante, ossidata, “morta”, un’acqua che sicuramente non è funzionale per il nostro organismo.

Per approfondire l’argomento leggi anche “Acqua del rubinetto o acqua in bottiglia?” -Il giornale dell’ambiente.

Verso una scelta consapevole a vantaggio tuo e dell’ambiente

Esistono infinite alternative per cercare di arginare questo o l’altro problema relativo all’ acqua, ma esiste realmente un’alternativa che si avvicini il più possibile all’assoluzione del problema? Si. Come? Produrre la tua acqua a KM0, è sicuramente la scelta più sostenibile parlando di consumo di acqua. Grazie ad un depuratore domestico potrai spillare acqua libera da impurità, evitare sprechi, diminuire notevolmente il consumo di plastica, abbattendo di conseguenza la produzione/smaltimento rifiuti, diminuire l’impatto ambientale, azzerando inoltre la fatica e l’ingombro derivato dall’approvvigionamento delle casse d’acqua, evitando non da ultimo anche un dispendio economico.

Attenzione però C’E ACQUA E ACQUA lo abbiamo detto sin da subito, occorre quindi più che mai destreggiarsi consapevolmente in un mercato che al giorno d’oggi propone uno “tsunami” di dispositivi, alcuni decisamente buoni alcuni decisamente fuffa.

Noi di Ecopassaparola, che su sostenibilità, ecologia e rispetto della natura abbiamo gettato le fondamenta per la costruzione dell’intera attività dopo anni di ricerca e investimenti abbiamo una soluzione e si chiama Joy Water.

Scegliere un depuratore per il trattamento dell’acqua è ad oggi la scelta più ecosostenibile e salutare per noi e per il nostro pianeta, con JW avrai la certezza di bere un’acqua libera da inquinanti e residui dannosi grazie alla pre-filtrazione e osmosi inversa , un’acqua realmente funzionale al nostro benessere grazie alla re mineralizzazione post-osmosi con ioni minerali che alcalinizzano l’acqua.

Vuoi conoscere meglio il nostro dispositivo per il trattamento dell’ acqua domestica ad uso alimentare? Apri la nostra brochure Joy Water

Microrganismi Effettivi pulizia automobile – Video testimonianza di Laura- carrozzeria Angelo

Microrganismi Effettivi & pulizia delle automobili: scopriamo come Laura e i suoi collaboratori, utilizzano i Microrganismi Effettivi quotidian...

Magazine Novembre 2023

Sfoglia il magazine di Novembre, questo mese parliamo di… creme viso bioemsan, benessere e…. PANETTONI!

Categorie